LUNGO LE ANTICHE VIE

Lungo le antiche Vie.jpg

#lungoleantichevie - #particonnoi     

verde.png

Camminare lungo le direttrici che durante il medioevo collegavano Firenze a Bologna.

verde.png

Scoprire i 'piatti tipici' dell'osteria bruciata

TRE MOTIVI PER PARTIRE

verde.png

le dolci colline della valle del Mugello

     ⚠ IL VIAGGIO IN BREVE ⚠   

Luogo: Firenzuola (FI)

Stile: ad Anello

Durata: 2 giorni e 1 notte

Sistemazione: B&B

Difficoltà: media

LA TUA GUIDA

ciro gardi.jpg

Ciro

COSA VEDRAI

L’itinerario che consentiva di collegare Firenze (Fiesole) alla zona di Bologna, fin dall’epoca etrusca e poi più tardi durante il medioevo, attraversava il Mugello e  da San Piero a Sieve raggiungeva Sant’Agata, il piccolo villaggio con la maestosa Pieve romanica. Il percorso principale saliva verso il castello di Montaccianico, roccaforte degli Ubaldini, e proseguiva fino a svalicare in corrispondenza del Passo della Vecchia, a ovest del Monte Castel Guerrino, scendendo poi al villaggio del Corniolo e da qui a Cornacchiaia dove si trova la Pieve di San Giovanni, gemella e coetanea di quella di Sant’Agata. Questo percorso proseguiva poi verso Pietramala, per scendere poi lungo la valle dell’Idice fino alla pianura emiliana.

Una variante di tale itinerario, probabilmente più recente, è quella che invece supera il crinale appenninico in corrispondenza del passo dell’Osteria Bruciata. Questo è il percorso che effettueremo nel secondo giorno, per tornare da Firenzuola a Sant’Agata.

PROGRAMMA:

1° giorno

Sant’Agata – Firenzuola

Lunghezza: 21 Km | Dislivello: 850 m

 

 

2° giorno

Firenzuola – Sant’Agata

Lunghezza: 20 Km  | Dislivello: 650 m

PREZZO:

175,00 € per persona per gruppi da 6 persone

150,00 € per persona per gruppi da 8 persone

La quota comprende:

  • Pernottamento con colazione; 

  • Guida GAE che vi accompagna per tutto il viaggio;

  • Copertura assicurativa di responsabilità civile.

 

La quota non comprende: 

  • I pranzi, le cene, alimenti, bevande supplementari ed extra;

  • Tassa di soggiorno dove prevista (da pagare direttamente in struttura);

  • Il Trasferimento da/per il punto di partenza;

  • Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

NOTE:

È richiesto una caparra di 50 euro al momento della prenotazione.  

Il trekking verrà effettuato al raggiungimento di 4 persone paganti. 

La guida si riserva di modificare il programma e l'itinerario in base alla composizione del gruppo e al meteo.

Per favorire l'aggregazione e agevolare il gruppo la camera singola è sconsigliata e in alcuni posti non sarà proprio disponibile.