ANELLO DEL MONTE PRADO UN ASSAGGIO DELLE "TERRE ALTE"

#altaquota - #anellodelmonteprado- #particonnoi     

02_monte-Prado-paesaggio_02.jpg
verde.png

L’ambienta naturale: boschi, montagne, ruscelli, praterie. Un assaggio delle “terre alte” e dei loro ecosistemi.

verde.png

I panorami che spaziano dalle Apuane agli Appennini.

TRE MOTIVI PER PARTIRE

verde.png

Il monte Prado, la vetta più alta della Toscana

     ⚠ IL VIAGGIO IN BREVE ⚠   

Luogo: Orecchiella (LU)

Stile: ad Anello

Durata: 3 giorni e 2 notti

Sistemazione: Rifugi di Montagna

Difficoltà: alta

Consigli utili per lo zaino e Abbigliamento 

DAL 17 AL 19 GIUGNO  con Emmanuele

DAL 5 AL 7 AGOSTO con Francesco

COSA VEDRAI

Un trekking che si svolge in buona parte entro i confini del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e delle Riserve Naturali dell’Orecchiella e di Lamarossa, tra boschi, praterie sommitali e la vetta più alta della Toscana.

Seguiremo per vari tratti il percorso Airone 3, lasciandolo quando necessario per raggiungere luoghi di particolare interesse.

Tre giorni alla scoperta dell’ambiente naturale di un estremo lembo di Garfagnana, “sconfinando” anche in Emilia; tre giorni adatti a camminatori con un po’ di esperienza, ma che affronteremo in assoluta tranquillità, secondo il consueto approccio slow.

PROGRAMMA:

1° giorno: 10,3 Km - Dislivelli +/-:  +750 / - 380 m

Riserva naturale Orecchiella – Rifugio La Foce

Ritrovo alle ore 10.30 presso il parcheggio della Riserva Naturale dell’Orecchiella (1233 m s.l.m.). Dopo un primissimo tratto su asfalto, si passa su strade forestali, mulattiere e sentieri e per buona parte del percorso si attraversano con leggeri saliscendi boschi maestosi e caratterizzati da numerosi ruscelli. Si comincia poi la risalita del versante est del Monte Brucina, fino uscire dal bosco al Passo della Foce, con splendido panorama. Da qui si raggiunge il vicino Rifugio “La Foce” (1606 m s.l.m), punto di arrivo della prima giornata. 

2° giorno: 9,3 Km - Dislivelli +/-:  +650 / - 530 m

Rifugio La Foce – Passo di Lama Lite — Rifugio Bargetana

Ci attende una camminata con varie “divagazioni”. Si sale verso la Focerella (1701 m) e si percorre verso est il crinale del Monte Castellino (1947 m s.l.m.). Ci aspetta poi la discesa verso il laghetto della Bargetana, al fondo di un’area che ospitava un ghiacciaio durante l’ultima glaciazione. Continuiamo a esplorare i dintorni del circo glaciale, passando dal Passo di Lama Lite (1771 m s.l.m.), indirizzandoci in leggera discesa verso l’imponente Monte Cusna, e risalendo infine al Rifugio Bargetana (1733 m s.l.m.), dove concludiamo l’itinerario del secondo giorno.

 
3° giorno: 13,9 Km - Dislivelli +/-:  +530 / - 1030 m

Rifugio Bargetana – Riserva naturale Orecchiella

L’ultima tappa parte quasi subito con la salita al crinale appenninico verso Monte Prado (2054 m s.l.m.), il rilievo più alto della Toscana. Da qui, per un tratto in leggerissima discesa, seguiremo il sentiero sullo spartiacque, tra ampie praterie sommitali. Al passo degli Scaloni (1928 m s.l.m.) si inizierà a scendere in maniera più sensibile, passando sotto Monte Bocca di Scala ed entrando poi in una faggeta. Si continua in discesa su sentiero e mulattiera nel bosco, fino a raggiungere il centro visite della Riserva Orecchiella, da cui il nostro itinerario era partito due giorni prima.

PREZZO:

250,00 € per persona per gruppi con 4-5 iscritti
220,00 € per persona per gruppi con 6-7 iscritti

200,00 € per persona per gruppi con 8+ iscritti

Sistemazione: per questo trekking dormirai nei rifugi (in camerate) per permetterti di assaporare il vero gusto di un trekking ad alta quota. Oltre ad un po' di spirito di adattamento (non chiederci la singola!), è necessario portare con sé il sacco letto/sacco a pelo e l'asciugamano.

La quota comprende:

  • Pernottamento in mezza pensione (cene incluse) in rifugio; 

  • Guida GAE che vi accompagna per tutto il viaggio;

  • Copertura assicurativa di responsabilità civile.

 

La quota non comprende: 

  • Supplemento camera singola;

  • Pranzi, alimenti, bevande supplementari ed extra;

  • Il Trasferimento per/da Orecchiella (LU);

  • I trasferimenti con mezzi pubblici;

  • Il trasporto bagagli, non disponibile;

  • Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

NOTE:

È richiesto una caparra di 50 euro al momento della prenotazione.  

Il trekking verrà effettuato al raggiungimento di 4 persone paganti. 

La guida si riserva di modificare il programma e l'itinerario in base alla composizione del gruppo e al meteo. Per favorire l'aggregazione e agevolare il gruppo la camera singola è sconsigliata e in alcuni posti non sarà proprio disponibile. 

Orecchiella