SAPORI DI SICILIA

La costa cristallina del trapanese nella Sicilia Occidentale

time.png
dove.png

Sicilia 

occidentale

dormire.png

Difficoltà

Facile

diff.png

B&B

8 giorni

7 notti

#saporidisicilia #camminivistamare - #particonnoi     

blu[13722].png

Pochi luoghi possono competere con la Sicilia, una terra mediterranea che si è sempre mantenuta magnificamente appartata

blu[13722].png

La guida: un siciliano appassionato che trasmettere amore per una terra che non ha dimenticato

TRE MOTIVI PER PARTIRE

blu[13722].png

Un viaggio esperienziale nei sapori del sud: dalla granita al cannolo!

Salvatore di Stefano.jpg

LA TUA GUIDA

Salvatore

DAL 3 AL 10 OTTOBRE

COSA VEDRAI

La Sicilia più autentica, quella vista dagli occhi di un siciliano, che ve la racconterà passo dopo passo da ogni punto di vista. Un trekking per viaggiatori attenti che partono con uno scopo e vogliono ritornare con un beneficio. Storia, arte, natura e cibo, ecco i contenuti di questo magnifico viaggio compiuto a passo d’uomo!

PROGRAMMA

1° giorno: 

Ritrovo alle ore 13.30 all'aeroporto di Bologna e incontro con Salvatore. Imbarco alle 15.55 per il volo per Trapani, arrivo e trasferimento in struttura con transfer privato.

2° giorno -

Le saline di Trapani e Pececo sono uno scampolo di natura profondamente "rivisitata" dall'uomo. Faremo un viaggio tra le vasche, i canali ed mulini a vento; un gioco di colori che al tramonto sono i più belli del mediterraneo. Camminando lungo i canali delle saline di Trapani, gli unici suoni percepibili sono quelli delle onde del mare dei fenicotteri rosa e dei gabbiani. Il resto è solo orizzonti, montagne di sale, e uccelli in volo. Visitare questi luoghi permette di scoprire le armonie di un territorio, che unisce mare e terra. Inoltre, l’escursione aiuta a comprendere l’alto valore culturale di un’antica operosità, ancora attuale, che è quella della salicoltura. Avremo anche la possibilità di visitare il museo del sale.

3° giorno -

Partendo dal porto di Trapani avremo la possibilità di approdare a Favignana con un’oretta di navigazione. L’Isola è una delle perle del Mediterraneo; una di quelle mete che da sole appagano l’intero viaggio. Rimarremo un paio d’ore ormeggiati sull’Isola godendo della possibilità di poter visitare gli stabilimenti Florio e le sue tonnare, oppure potremo godere di una delle rilassanti cale per fare un tuffo nelle acque cristalline. L’itinerario prosegue in direzione della più piccola delle isole dell’Arcipelago: Levanzo. La sosta nel porto dell’isola, ci darà il tempo utile per visitare il piccolo villaggio di pescatori. Costeggiando il faraglione, faremo rotta verso le meravigliose calette dell’isola come Cala Fredda e Cala Minnola. Rientro a Trapani previsto per le 17:30.

4° giorno -

Visita e trekking nel parco archeologico di Selinunte. Il più grande parco archeologico d’Europa e conserva i colossali resti della colonia greca di Selinunte. Un luogo unico, dove il tempo è sospeso, immerso in un’altra dimensione: la Grecia di Sicilia trova qui uno dei più alti e grandiosi esempi di integrazione tra urbanistica, architettura e paesaggio dell’intero Mediterraneo. Ogni elemento che compone questo intricato sistema di strade, case, templi, mura, porti, mare, dune, lascerà il ricordo di un’infinita emozione. 

5° giorno -

Trekking Riserva dello Zingaro e San Vito lo Capo

Con i sentieri che profumano di mare, questo è indubbiamente il perfetto trekking di fine estate!

I sette chilometri di costa della Riserva dello Zingaro sono attraversati da diversi sentieri: incantevoli calette spuntano dietro i ciuffi di palme nane e invitano ad una sosta tra i colori indescrivibili. Percorreremo il sentiero costiero della Riserva dello Zingaro fino a trovarci nel bel mezzo di una splendida macchia mediterranea, a pochi passi da fantastiche calette dove potremo fare il bagno rinfrescando il nostro cammino. Lungo i sette chilometri di costa sosteremo in ognuna delle sette calette, prima di ripercorrere a ritroso il sentiero.

6° giorno -

Trekking urbano e street food a Palermo

Se negli ultimi anni è divenuta una moda raffinata, per noi siciliani la parola street food vuole dire una sola cosa: Mercato! Se lo vendi crudo, perché non lo puoi far assaporare cotto? I mercati di Palermo rappresentano il luogo ideale per un autentico tuffo nel passato e nelle tradizioni più antiche del popolo palermitano; i suoi mercati storici sono dei veri e propri monumenti viventi! Attraverseremo un coloratissimo corridoio di bancarelle stracolme di mercanzie, aromi speziati, profumi e colori di frutta e verdura disposta in modo scenografico, si sente l’abbanniata, il richiamo dei venditori per attirare i potenziali acquirenti. No, non siamo in un souk dell’Africa ma a Palermo, a Ballarò, il mercato che risente ancora del retaggio culturale della presenza araba in Sicilia.

7° giorno –

Trekking Monte Erice

Tra boschi e foreste per giungere in vetta all’antica città medievale di Erice, uno dei borghi più belli d’Italia.  Il cammino che faremo sale lungo il versante occidentale del Monte Erice e consente di godere di una vista panoramica di largo respiro sulla città di Trapani, con le isole Egadi che fanno da cornice. Saliremo all’interno dell’area boschiva “Monte Erice”, caratterizzata da una copertura arborea che si compone in prevalenza di pini mediterranei, eucalipti e querce, proseguendo alla volta delle mura ciclopiche ericine di porta trapani.

Il borgo seduce con gli occhi, anche grazie alle antiche botteghe che espongono i coloratissimi oggetti artigianali tipici della tradizione: dalle ceramiche decorate ai tappeti variopinti. Non si può lasciare Erice senza aver degustato i dolci caratteristici, come la “genovese”, una tortina di pasta frolla ripiena di crema, i “mustazzoli”, biscotti speziati di pasta dura e croccante, i bocconcini alla mandorla, o sorseggiato un buon bicchiere di “Erice DOC”


8° giorno – Rientro a Trapani

PREZZO:

660,00 € per persona per gruppi da 8 persone

770,00 € per persona per gruppi da 6 persone

La quota comprende:

  • Pernottamento con colazione in B&B;

  • Guida GAE che vi accompagna per tutto il viaggio;

  • Transfer privato a disposizione per tutto il periodo;

  • Copertura assicurativa di responsabilità civile.

 

La quota non comprende: 

  • Supplemento camera singola;

  • Le cene, i pranzi, alimenti, bevande supplementari ed extra;

  • Tassa di soggiorno dove prevista (da pagare direttamente in struttura);

  • Il Trasferimento per/da Palermo;

  • traghetti, ingressi

  • Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

NOTE:

È richiesto un deposito di 50 euro al momento della prenotazione.  

Il trekking verrà effettuato al raggiungimento di 6 persone paganti.  

COME ARRIVARE:

Se non vi trovate già in Sicilia vi chiediamo di prenotare il seguente volo in mattinata per Trapani:

Da Bologna:

Ryanair FR 4301 15:55 - 17:25

consulta il seguente LINK

CONTRATTO DI VIAGGIO

E ORGANIZZAZIONE TECNICA

CONTATTACI PER OGNI DUBBIO

SCRIVICI PER MAGGIORI INFORMAZIONI