DSCF6485.JPG

VIA DEGLI DEI

da Marzo a Novembre
Via degli Dei in Gruppo
Scegli tu la Data!
Parti quando vuoi

Monte Adone, Monte Venere, Monzuno e Monte Luario: quattro aree dell’Appennino Tosco-Emiliano dagli evidenti segni di una fiorente cultura romana, che le identificò come luogo ideale per la costruzione della Via Flaminia Militare, importante via di comunicazione tra Bologna e Firenze, due centri nevralgici già al tempo dell’Impero.

Oggi questa antica via italiana è diventata La Via degli Dei, un percorso di 130 Km da Piazza Maggiore (BO) a Piazza della Signoria (FI) suddivisa in diverse tappe (da 3 a 7) a seconda delle tempistiche e delle possibilità, da percorrere sia a piedi che in mountain-bike.

La Via degli Dei si snoda dai colli bolognesi sino ai verdi declivi del Mugello, attraversa luoghi dimenticati e custodisce piccoli tesori dell’Appennino, testimoni di una storia intensa.

Un viaggio nella storia della religione visitando badie e conventi, nella storia antica calpestando i resti della Via Flaminia Militare o i sentieri del Contrafforte Pliocenico, nella storia moderna tra le Ville Medicee, nella storia contemporanea nel silenzio del Passo della Futa e delle zone calde della Linea Gotica - II Guerra Mondiale, nella natura incontaminata delle oasi naturalistiche di tutela di flora e fauna, tra leggende e curiosità.

TRE MOTIVI PER PARTIRE

 

  • ​Bologna, Firenze e in mezzo l'appennino, la storia Italiana

  • Immergersi nei segreti del nostro Appennino

  • Il nostro buon cibo: dalla mortadella alla finocchiona!