LA LINEA GOTICA - MONTE DELLA SPE

#lineagotica - #montedellaspe - #particonnoi     

verde.png

Conoscere le battaglie e le storie di uomini e donne che hanno contribuito alla liberazione dell’Italia

verde.png

Esperienza unica di dimostrazione con ricerca e ritrovamento di reperti bellici grazie all’utilizzo di un metal detector

TRE MOTIVI PER PARTIRE

verde.png

Un'immersione completa nei boschi dell’Appennino a passo lento e senza fatica

     ⚠ IL VIAGGIO IN BREVE ⚠   

Luogo: Appennino Bolognese

Stile: itinerante

Durata: 2 giorni e 1 notte

Sistemazione: Agriturismo

Difficoltà: bassa

LA TUA GUIDA

foto sito.jpg

Consigli utili per lo zaino e Abbigliamento 

Contratto di Viaggio e Organizzazione Tecnica

DAL -- AL --

COSA VEDRAI

Quello che ti proponiamo in questi due giorni di scoperta, è un viaggio insolito che ti permetterà di conoscere in maniera differente ed esperienziale un territorio appenninico e un periodo di storia recente sulla Seconda Guerra Mondiale come non lo avete mai approfondito.

La Linea gotica fu una poderosa opera difensiva fortificata costruita dall'Esercito tedesco nell'Italia centro-settentrionale durante le fasi finali della campagna d'Italia, nella Seconda Guerra Mondiale e proprio sulle montagne dell’Appennino si sono combattute alcune tra le più importanti battaglie che hanno portato alla liberazione d’Italia.

A passo lento calpesteremo alcuni sentieri protagonisti di queste battaglie, vedremo alcune ricostruzioni didattiche che ci permetteranno di capire veramente in cosa consisteva la Linea Gotica, la vita montanara in quel periodo e le storie di uomini e donne che hanno resistito e lottato per la libertà. Un’esperienza insolita ci permetterà di toccare con mano le tracce rimaste di questa storia recente, anche grazie all’uso di un metal detector che permette di ritrovare oggetti sepolti nel terreno che ancora raccontano una storia.

PROGRAMMA:

Giorno 1 – Km: 10 

Piana dei Castagni- Castel d’Aiano- Monte della Spe – Piana dei Castagni

Ritrovo alle ore 9:00 presso l’agriturismo Piana dei Castagni di Castel d’Aiano da dove partiremo per una passeggiata a piedi fino al centro abitato di Castel d’Aiano. Visiteremo poi il plastico multimediale della Linea Gotica, proseguendo con un facile trekking alla scoperta del Monte della Spe, dove è possibile vedere la ricostruzione di camminamenti, osservatori e trincee. Il nostro percorso alla scoperta della storia recente dell’Appennino bolognese prosegue con una attività esperienziale unica nel suo genere: una dimostrazione di ricerca e ritrovamento di reperti bellici grazie all’utilizzo di un metal detector….

Pernottamento presso l’agriturismo Piana dei Castagni.

Giorno 2 – Km: 10

Ronchidoso- Monte Belvedere e Guanella -Monte Castello

Spostamento con auto propria presso Ronchidoso (Gaggio Montano).

Una facile passeggiata ci porterà sulla vetta del Belvedere (1.140 m. slm.) luogo dell’operazione ENCORE, uno dei principali baluardi difensivi tedeschi.Ed è proprio ai numerosi soldati brasiliani caduti che è dedicato l’imponente monumento della scultrice Mary Vieira a Guanella che andremo a vedere; l’ultima tappa del nostro viaggio sarà una breve escursione sulla cima di Monte Castello.

Spostamenti con auto propria e rientro a casa nel tardo pomeriggio.

PREZZO:

190,00 € per persona per gruppi con 4-5 iscritti

155,00 € per persona per gruppi con 6-7 iscriti

140,00 € per persona per gruppi con 8+ iscritti

Sistemazione: abbiamo selezionato piccole strutture ricettive che da generazioni sono "ospitalieri" del nostro Appennino. Le camere sono matrimoniali o triple. Essendo un gruppo è richiesto spirito di adattamento e comunità.

La quota comprende:

  • Pernottamento in agriturismo con colazione; 

  • Guida GAE che vi accompagna per tutto il viaggio;

  • Dimostrazione di ricerca col Metal detector;

  • Copertura assicurativa di responsabilità civile.

 

La quota non comprende: 

  • I pranzi, le cene, alimenti, bevande supplementari ed extra;

  • Tassa di soggiorno dove prevista (da pagare direttamente in struttura);

  • Il Trasferimento da/per il punto di partenza;

  • Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

NOTE:

È richiesto una caparra di 50 euro al momento della prenotazione.  

Il trekking verrà effettuato al raggiungimento di 4 persone paganti. 

La guida si riserva di modificare il programma e l'itinerario in base alla composizione del gruppo e al meteo.

Per favorire l'aggregazione e agevolare il gruppo la camera singola è sconsigliata e in alcuni posti non sarà proprio disponibile.