top of page
Foreste casentinesi.jpeg

TRE MOTIVI PER PARTIRE

PER LE FORESTE SACRE
Da Camaldoli a La Verna, tra natura, storia e spiritualità

camaldoli_edited.jpg
COSA VEDRAI

Un lungo weekend a piedi immersi nella natura del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, dove i cervidi superano addirittura il numero degli abitanti della zona.

Un’esplorazione di foreste che da tempi antichissimi hanno avuto un’aura di sacralità per le persone che le hanno frequentate e che sono ancora sede di svariati centri di spiritualità universalmente riconosciuti, come il monastero di Camaldoli e il santuario de La Verna.

Un itinerario di esplorazione dei “monumenti” naturali e culturali presenti in questo territorio. Seguiremo tratti dei vari percorsi — Sentiero delle Foreste Sacre, Alta via dei Parchi, GEA, Via Germanica — che attraversano queste foreste, a volte in “allegra brigata,” a volte immersi nel silenzio, sempre disponibili alla scoperta e alla conoscenza.

Un cammino anche impegnativo per i dislivelli ma che, affrontato con l’adeguata calma, ripaga il camminatore con le sue estese foreste e i suoi tesori naturalistici e storico-paesaggistici.

bottom of page