LA LINEA GOTICA
LA RESISTENZA TRA MONTE SOLE E L’ALTO RENO 

Caprara di Sopra.jpg

#lineagotica - #montesole - #particonnoi     

verde.png

Conoscere e scoprire la storia della resistenza partigiana di Bologna e dell’Appennino

verde.png

I racconti e le testimonianze di una storia recente che non va dimenticata

TRE MOTIVI PER PARTIRE

verde.png

Per i panorami e la natura mozzafiato del Parco Storico di Monte Sole

     ⚠ IL VIAGGIO IN BREVE ⚠   

Luogo: Appennino Bolognese

Stile: itinerante

Durata: 2 giorni e 1 notte

Sistemazione: Albergo

Difficoltà: bassa

LA TUA GUIDA

foto sito.jpg

Consigli utili per lo zaino e Abbigliamento 

Contratto di Viaggio e Organizzazione Tecnica

DAL 30 APRILE AL 1° MAGGIO

COSA VEDRAI

Quello che vi proponiamo è un viaggio di due giorni che vi permetterà di conoscere e vivere un territorio straordinario, dove la memoria storica è la protagonista.

Le montagne dell’Appennino sono testimoni parlanti di una storia recente fatta di lotta partigiana, resistenza e tragici eccidi.

Oggi a tutto questo si aggiunge una natura straordinaria, boschi e sentieri da scoprire, solcando i sentieri che l’attraversano.

PROGRAMMA:

Giorno 1 – 13 Km . +600 m

Marzabotto - Monte Sole - Pian di Venola - Porretta Terme

Nel centro del paese di Marzabotto, visiteremo il nuovo Centro di Interpretazione di Monte Sole dove capire e approfondire i tragici eventi che tra il 29 settembre e il 5 ottobre del 1944, portarono ad un cruento eccidio ad opera delle forze nazifasciste che determinò la morte di centinaia di innocenti: una delle pagine più crudeli della Guerra di Liberazione e della Storia d’Italia. Raggiungeremo poi a piedi il cuore del Parco Storico di Monte Sole, con un itinerario inedito che ci permetterà di attraversare boschi, calanchi e sentieri percorsi dalla brigata partigiana Stella Rossa: toccheremo alcuni dei luoghi più significativi del Percorso del Memoriale e rimarremo affascinati dalla natura e dai paesaggi mozzafiato del Parco. 
Scenderemo poi nuovamente nel fondovalle attraverso quello che è conosciuto come il sentiero del postino, attraverseremo il borgo di Sperticano per raggiungere la stazione di Pian di Venola
Trasferimento in treno a Porretta Terme e sistemazione in albergo. Possibilità di rilassarsi presso il centro benessere, nella spa dell’albergo 

 

Giorno 2 - 11 Km +500 m

Porretta Terme – Castelluccio - Porretta Terme

L’Alta valle del Reno, tra Porretta Terme, Granaglione e Lizzano in Belvedere ha visto gli scontri tra brigate partigiane, alleati con truppe brasiliane ed esercito tedesco in piena linea gotica.

Partiremo da Porretta Terme, percorreremo sentieri e attraverseremo piccoli borghetti, fino ad arrivare al paese di Castelluccio per conoscere le storie della brigata partigiana Giustizia e Libertà e della Brigata Matteotti Montagna del Capitano ”Toni”. Ci accompagneranno nel cammino scorci panoramici, castagneti secolari e visiteremo il Castello Manservisi e Museo Laborantes, dove vedremo alcune foto dei paesi bombardati durante la seconda guerra mondiale.

Ritorno su sentiero in parte ad anello a Porretta Terme, dove sarà possibile prendere il treno per il ritorno a casa nel tardo pomeriggio.

PREZZO:

190,00 € per persona per gruppi con 4-5 iscritti

155,00 € per persona per gruppi con 6-7 iscriti

140,00 € per persona per gruppi con 8+ iscritti

Sistemazione: abbiamo selezionato piccole strutture ricettive che da generazioni sono "ospitalieri" del nostro Appennino. Le camere sono doppie o triple. Essendo un gruppo è richiesto spirito di adattamento e comunità.

La quota comprende:

  • Pernottamento in albergo con colazione; 

  • Guida GAE che vi accompagna per tutto il viaggio;

  • Copertura assicurativa di responsabilità civile.

 

La quota non comprende: 

  • I pranzi, le cene, alimenti, bevande supplementari ed extra;

  • Tassa di soggiorno dove prevista (da pagare direttamente in struttura);

  • I trasferimenti con i mezzi pubblici;

  • Il Trasferimento da/per il punto di partenza;

  • Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

NOTE:

È richiesto una caparra di 50 euro al momento della prenotazione.  

Il trekking verrà effettuato al raggiungimento di 4 persone paganti. 

La guida si riserva di modificare il programma e l'itinerario in base alla composizione del gruppo e al meteo.

Per favorire l'aggregazione e agevolare il gruppo la camera singola è sconsigliata e in alcuni posti non sarà proprio disponibile. 

Castelluccio.jpeg