top of page
Briganti (1).jpg

CAMMINO DEI BRIGANTI
Sulle tracce della Banda di Cartore

bRIGANTI (2).jpg
COSA VEDRAI

Siamo in un territorio di confine, quello tra Abruzzo e Lazio (oggi), tra Stato Pontificio e Regno Borbonico (ieri). Qui vivevano i briganti, per passare da una parte all’altra a seconda della minaccia lottando contro l’invasione dei Sabaudi che avevano costretto il popolo a entrare nell’esercito. Erano spiriti liberi, che non volevano assoggettarsi ai nuovi padroni, e per questo erano entrati in clandestinità.

Una storia fatta anche di rapimenti, riscatti e violenza. Una storia di 150 anni fa.

Il cammino dei Briganti è un trekking che racconta un’Italia minore, una natura incontaminata, paesi a misura d’uomo dove il senso dell’ospitalità è ancora un grande valore.

bottom of page