VIA FRANCIGENA

Da Lucca a Siena

time.png
dove.png

Da Lucca

a Siena

dormire.png

Difficoltà

Media

diff.png

Hotel,

Ostelli,

B&B

6 giorni

5 notti

COSA VEDRAI

Dopo la Via degli Dei e le Foreste Casentinesi, anche la Via Francigena si tinge di giallo ed entra a far parte del nostro progetto di Cammini inclusivi che offrono la possibilità a tutti, vedenti, non vedenti e ipovedenti, di percorre un viaggio dove non contano solo i luoghi ma le persone e le loro storie, i loro limiti (anche sensoriali) e le loro più preziose risorse, i legami che si intrecciano, il desiderio di condividere esperienze ed avventure.
Nel corso degli anni abbiamo scoperto quanto un cammino possa “unire” ed eccoci quindi pronti ad affrontare quello che è forse il più noto percorso nel mondo, secondo solo a Santiago de Compostela: la Via Francigena, itinerario storico che conduceva i pellegrini da Canterbury a Roma, che noi ripercorreremo nel suo tratto più bello, da Lucca a Siena. 
Sei giorni di un’avventura in cui attraverseremo la campagna toscana con le sue iconiche eccellenze e scopriremo l’emozione di scorgere (o di sentirne il racconto) le torri medievali che intervalleranno la parte naturalistica di questo viaggio. Un cammino non solo nel verde ma che ci porterà a conoscere un nuovo volto di alcune delle città che vengono considerate tra le più belle del mondo, come Siena, San Gimignano, Lucca, Monteriggioni sapendo coglierne nuovi tratti e nuove prospettive.
A condurre il gruppo Sharon Cappetti, GAE esperta di cammini inclusivi e Dario Sorgato, fondatore e presidente di NoisyVision Onlus nel ruolo di facilitatore.

DALL'8 AL 13 GIUGNO

NOTE

È richiesto un deposito di 50 euro al momento della prenotazione. Il trekking verrà effettuato al raggiungimento di 6 persone paganti. 

La guida si riserva di modificare il programma e l'itinerario in base alla composizione del gruppo e al meteo. 

#viafrancigena - #particonnoi - #inmontagnasiamotuttiuguali     

LA TUA GUIDA

Accompagnatori (5).jpg

PROGRAMMA:

1° giorno: km 10, dislivelli: +200 m

Lucca - San Miniato Alto

Incontro con Sharon a Lucca, uno dei "capisaldi" delle direttrici francigene. UrbanTrekking e trasferimento in treno a San Miniato con ultimo tratto a piedi per raggiungere la parte storica della città. 

 

2° giorno: km 24, dislivelli: +400 m

San Miniato - Gambassi Terme

Giornata alla scoperta dei crinali tra la Valdera e la Valdelsa lungo il percorso di Sigerico tra pievi e abbazie che costellano il territorio.

 

3° giorno: km 13,5, dislivelli: +350 m

Gambassi T. - San Gimignano

Si parte dal piccolo e suggestivo borgo di Gambassi T. e si percorrono sterrate di campagna e strade asfaltate non trafficate. Si incontra il Santuario di Pancole e l'antica Pieve di Cellole, e si iniziano a vedere le torri di San Gimignano, che si raggiunge dopo qualche altro chilometro. Pomeriggio libero per la visita alla cittadina medievale.

4° giorno: km 13,5, dislivelli: +300 m

San Gimignano - Colle Val d'Elsa

Un'altra tappa breve, ma ricca di spunti ci porta da San Gimignano a Colle Val d'Elsa. Dapprima immersi nella natura, il cammino prosegue fino a raggiungere la strada di ingresso a Colle Val d'Elsa che, con le sue intatte stratificazioni storiche attraverso le varie epoche, possiede un'atmosfera unica. E custodisce una delle più importanti reliquie...

5° giorno: km 19,5, dislivelli: +375 m

Colle Val d'Elsa - Abbadia Isola - Monteriggioni - Abbadia Isola

Uno dei tratti più belli della Francigena che racchiude gioielli come il borgo castello duecentesco di Monteriggioni e il complesso architettonico dell'anno Mille di Abbadia Isola dove dormiremo nell'ostello ricavato dai locali monastici dell'ex abbazia.

6° giorno: km 22,5, dislivelli: +400 m

Abbadia Isola - Siena

Ultima giornata di cammino per giungere in città attraverso boschi di lecci e di castagni e costeggiando lo spazio irreale di Pian del Lago. Ci si saluta nella splendida cornice di Piazza del Duomo per poi tornare alla stazione ferroviaria.

verde.png

Ripercorrere i passi dei pellegrini sulla Via che collega il nord Europa alla 

città eterna

verde.png

borghi e piccoli centri dal fascino medievale

TRE MOTIVI PER PARTIRE

verde.png

Vivere la dimensione fisica e spirituale del cammino

Sharon

PREZZO:

715,00 € per persona in gruppi con 8 persone

830,00 € per persona in gruppi con 6 persone

Prima della partenza è necessario completare l'iscrizione a NoisyVision Onlus inviando la quota di tesseramento e compilando il modulo a questo link: https://www.noisyvision.org/it/socio/

La quota comprende:

  • Pernottamento con colazione in ostelli, alberghi, agriturismi o B&B scelti per rappresentare la vera "ospitalità pellegrina";

  • Il cestino pranzo (escluso il primo giorno)

  • Tutte le cene;

  • Trasporto bagagli da una struttura all'altra;

  • Guida GAE professionista per tutta la durata del viaggio;

  • Facilitatore di Noisyvision Onlus che avrà cura di rendere più fluide le dinamiche di gruppo, quelle  di aiuto reciproco e di crescita personale e corale.

  • Copertura assicurativa di responsabilità civile.


La quota non comprende: 

  • Supplemento camera singola;

  • Alimenti e bevande supplementari ed extra in genere;

  • I biglietti dei mezzi pubblici;

  • La tassa di soggiorno dove prevista

  • Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

CONTRATTO DI VIAGGIO

E ORGANIZZAZIONE TECNICA

CONTATTACI PER OGNI DUBBIO

SCRIVICI PER MAGGIORI INFORMAZIONI